• Sicurezza negli stadi

  • Il servizio di stewarding è previsto per le gare che si disputano in impianti con capienza superiore ai 7.500 spettatori oppure di capienza inferiore dove si svolgono partite professionistiche o lega professionisti, in questi casi deve essere costituito il GOS (Gruppo Operativo di Sicurezza). Il coordinatore del GOS è un Ufficiale di Pubblica Sicurezza indicato dal Questore.

    Il limite minimo di steward deve tenere conto della proporzione 1/250 1/150 spettatori, riferita all'effettivo numero dei presenti, rispetto alla capienza certificata dell’impianto e comunque non meno di quanti previsti ed approvati nel POS. In relazione ai profili di rischio della gara e le condizioni strutturali dello stadio, può essere prevista l’implementazione del servizio di stewarding necessario a garantire l’incolumità degli spettatori.

     

    Durante il servizio, gli steward indossano la casacca di colore giallo o arancione. Lo steward è ilprimo interlocutore dello spettatore ed il punto di contatto in ogni situazione. Per tale motivo è necessaria l’adozione di un codice di condotta comune che significa, fra l’altro, mantenere un atteggiamento cortese e propositivo, non incorrere a linguaggi o gesti intimidatori, essere sempre concentrati sui propri compiti e responsabilità.